content top

Smartphone, tablet e pc: occhio alla sindrome di “text neck”

Smartphone, tablet e pc: occhio alla sindrome di “text neck”

Un gruppo di neurochirurghi spinali americani ha segnalato un aumento dei pazienti con dolore al collo e alla parte superiore della schiena, le cui cause dipendono probabilmente da una scorretta postura per uso prolungato degli smartphone. Quella che è stata già classificata come una nuova patologia, e che consiste in un insieme di sintomi provocati dal mantenimento di posizioni scorrette e nocive alla colonna vertebrale, guardando il...

Read More

Running. Danni o benefici?

Running. Danni o benefici?

Dalla Brigham Young University arrivano notizie incoraggianti per chi ama la corsa, ed è preoccupato per le conseguenze a lungo termine che il prolungato impatto può generare sulle articolazioni delle ginocchia. Gli autori di questo studio affermano che la corsa potrebbe proteggere le ginocchia, e agire in forma preventiva contro le malattie degenerative come l’artrosi. Il co-autore dello studio, Matt Seeley, PhD, professore...

Read More

Artrosi del ginocchio: effetti dopo iniezioni di PRP

Artrosi del ginocchio: effetti dopo iniezioni di PRP

Dalla pubblicazione : The effects of repeated intra-articular PRP injections on clinical outcomes of early osteoarthritis of the knee.  Gobbi A, Lad D, Karnatzikos G. INTRODUZIONE L’osteoartrite (OA) ha un impatto importante sulle funzioni e l’indipendenza della persona e, nel 2012 , è stato stimato interessare 27 milioni di americani. Chirurghi ortopedici, medici e reumatologi di tutto il mondo sono preoccupati per quanto...

Read More

Recidiva dopo rottura dell’LCA. Quali fattori di rischio.

Recidiva dopo rottura dell’LCA. Quali fattori di rischio.

SEATTLE, WA – Una nuova rottura del Legamento Crociato Anteriore (LCA) sul  ginocchio “riparato” per un precedente infortunio, sembra essere molto frequente. Secondo uno studio presentato nel mese di luglio 2014 al Convegno Annuale dell’American Orthopaedic Society for Sports Medicine’s (AOSSM), l’identificazione dei fattori di rischio sui quali si può intervenire, e l’educazione del paziente su questo argomento, possono...

Read More

Vitamina D ed efficienza muscolare

Vitamina D ed efficienza muscolare

Una nuova ricerca mostra per la prima volta un legame tra i livelli di vitamina D e l’efficienza muscolare. La vitamina D si è dimostrata efficace nel migliorare le funzioni del muscolo scheletrico. I risultati della ricerca sono stati presentati ad Harrogate, Regno Unito, in occasione della conferenza annuale della Society for Endocrinology. Lo studio prende in considerazione i sintomi di affaticamento comunemente riferiti dai...

Read More

News sulla fatica centrale

News sulla fatica centrale

L’affaticamento indotto dal’attività fisica è un’esperienza nota a chiunque si allena, specialmente se ad elevate intensità, e si può esprimere come un declino della prestazione muscolare che viene osservato, appunto, nel corso dell’esercizio. Questa incapacità, che si manifesta nel mantenere un livello atteso di forza, può dipendere da fattori sia periferici, cioè i muscoli, e sia centrali, cioè il sistema nervoso. In...

Read More
content top
error: Content is protected !!